L'invenzione della proprietà
0 0 0
Libri Moderni

Salvi, Cesare <1948->

L'invenzione della proprietà

Abstract: Nel 1840 Pierre-Joseph Proudhon si domandava: «Che cos'è la proprietà?», e dava la celebre risposta: «È un furto». La proprietà dei moderni è stata inventata da pochi secoli, ma la divisione tra chi ha e chi non ha è molto antica, e il dibattito tra chi la giustifica e chi la critica ha attraversato l'intera storia umana. Oggi si intreccia con il nodo irrisolto del rapporto tra libertà economica e democrazia, tra proprietà di alcuni e governo di tutti. Il mondo sarà governato dal neoproprietarismo dominante o dalla destinazione universale dei beni, di cui parlano le encicliche di papa Francesco? Il libro esamina i complessi nodi della questione della proprietà privata e indica un punto di vista per la revisione dell'ideologia e delle regole del neoproprietarismo.


Titolo e contributi: L'invenzione della proprietà : la destinazione universale dei beni e i suoi nemici / Cesare Salvi

Pubblicazione: Venezia : Marsilio, 2021

Descrizione fisica: 239 p. ; 19 cm

ISBN: 9788829711352

Data:2021

Lingua: Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Serie: Elementi

Nomi: (Editore)

Soggetti:

Classi: 330.17 ECONOMIA. TEORIE DELLA PROPRIETA. (21)

Luoghi: Venezia (IT)

Dati generali (100)
  • Tipo di data: monografia edita in un solo anno
  • Data di pubblicazione: 2021

Sono presenti 1 copie, di cui 0 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
ROCCA DI PAPA ADULT 330.17 SAL RP-17366 Su scaffale Disponibile
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Condividi il titolo
Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.